Villa Lagarina estate 2018
Servizi online
Albo Pretorio on-line
Albo telematico imprese
Archivio atti e provvedimenti
Cambio residenza
Tributi e Tariffe
Modulistica
Posta elettronica certificata
Regolamenti
Rss
In evidenza
Associazioni
Biblioteca comunale
Centro famiglia 180°
Centro servizi anziani
Gemellaggi
Lotta alla zanzara tigre
Mercati
Notiziario comunale
Pace e diritti umani
Palazzo Libera
Patto d'Area
Piano Protezione Civile
Piedibus
Pro Loco Pedersano
Pro Loco Castellano-Cei
Rete di Riserve Bondone
Scuola musicale Jan Novák
SpazioLab
Solidarietà internazionale
Tavolo Giovani Destra Adige
Links utili
Provincia autonoma di Trento
Comunità della Vallagarina
Consorzio dei Comuni Trentini
Difensore civico
Garante dei minori
Azienda Provinciale Servizi Sanitari
Centro AntiViolenza Trento
Agenzia del Lavoro
Cinformi
LILT Trentino
APT Rovereto e Vallagarina
VisitVillaLagarina
Progetto Destra Adige Lagarina
Agenzia dello Sport Vallagarina
CastelFolk
In primo piano
L.N. - 15 luglio 2019

Per il secondo anno consecutivo, l’evento artistico della Fida Trento - Federazione italiana degli artisti, anima le sale espositive di Palazzo Libera a Villa Lagarina. Summer Rainbow viene interpretato da 10 artisti regionali che, in due momenti separati, vogliono rappresentare tramite le loro opere, la corrispondenza emotiva tra un arcobaleno sospeso nel vuoto e l’aleggiare emozionale della loro tavolozza pittorica. Scrive Enrico Farina, che cura l'intera rassegna: «Una libera carrellata di tele, sculture e fotografie nelle quali l’estro di ogni singolo artista vaga nel calore estivo senza una meta precisa se non quella di concretizzare, in due tempi contigui, il concetto di assoluta libertà espressiva nella gioia di vivere l’arte nel pieno del suo significato. “Arte è Vita” e “Vita è Arte” sono i due sottotitoli di questa rassegna che, con un simpatico bisticcio di parole, vogliono esprimere un unico concetto: quello di rappresentare, emozionalmente, la propria visione artistica del vivere. Dieci soci Fida che manipolano le proprie visioni interpretandole con la fantasia e con l’estro strettamente personale per offrire, al visitatore, spunti di riflessione nella larvata speranza che, sull’impalpabile filo dell’orizzonte, possano emergere proficui e culturali momenti di contatto»

Continua >>
L.N. - 10 luglio 2019
Romina Baroni

La giunta comunale ha deliberato, il 9 luglio, di richiamare nella sede di Villa Lagarina, entro il 31 dello stesso mese, tutto il personale della propria pianta organica ora dislocato a Pomarolo e Nogaredo. Questo pur nel rispetto, per il momento, del mantenimento dei servizi e delle funzioni associate in essere. Ha deliberato anche di provvedere al “rientro” di tutte le attrezzature, arredi, suppellettili, materiali, documentazione di sua proprietà. Spiega la sindaca Romina Baroni: «Piange il cuore dover disfare ciò che faticosamente abbiamo costruito ma che era esplicitamente propedeutico alla fusione. Saltata questa, non vi sono ragioni per tenere in piedi una gestione che alla lunga è palesemente insostenibile, costosa e improduttiva. Non è certo lo scenario che avremmo voluto ma ora siamo chiamati alla responsabilità di lasciare ai prossimi amministratori una struttura comunale in piena efficienza. Ai nostri dipendenti e in particolare ai responsabili di Servizio chiediamo uno sforzo supplementare in termini di organizzazione, allo stesso tempo confidiamo nella piena collaborazione di tutti, consapevoli che il momento che attraverseremo sarà oltremodo complesso»

Continua >>
L.N. - 2 luglio 2019

Abbattimento dei rumori e degli odori, un nuovo tratto ciclabile di circa 200 metri lungo via XIV Agosto e la nuova passerella in corrispondenza del Rio Piazzo; ancora: un’area sportiva basket-volley-calcetto-tennis-atletica sopra al nuovo magazzino della carta da macero affacciato su via Pesenti. Il tutto immerso in tanto verde, sia orizzontale che verticale, adatto anche per momenti di relax, passeggiate e per migliorare il colpo d’occhio dell’area. Non basta, perché Cartiere Villa Lagarina SpA promette anche di ridurre dell’80% la produzione di fanghi di lavorazione, grazie all’essiccazione effettuata riutilizzando il calore dei camini. I lavori sono in corso e la conclusione è prevista per la primavera 2020. Un evento di presentazione alla cittadinanza è stato organizzato, congiuntamente da Comune e Cartiera, lo scorso 20 giugno al bocciodromo, con la presenza della sindaca Romina Baroni e di Francesco Zago che ha esposto il progetto a nome del gruppo industriale. Se ne era già parlato a ottobre 2018, quando la sindaca e Bruno Zago, il legale rappresentante di Cartiere, avevano sottoscritto la convenzione con cui l’azienda si impegnava a portare avanti i propri investimenti a fronte di opere di urbanizzazione a beneficio della collettività. Guarda il VIDEO col rendering animato

Continua >>
L.N. - 24 giugno 2019

È cominciata giovedì scorso, e prosegue fino al 5 luglio, l'edizione 2019 del "Lagarina Jazz Festival" che fa tappa abituale a Villa Lagarina con due date, venerdì 28 e soprattutto, emotivamente parlando, domenica 30 giugno, quando nel parco di Palazzo Libera si terrà un concerto fiume per ricordare Carlo Alberto Canevali: musicista molto noto, apprezzato insegnante, fondatore e direttore per molti anni della Villa Lagarina Big Band, prematuramente scomparso lo scorso marzo. Il direttore della Scuola musicale Jan Novàk, Marco Bruschetti, spiega: «La nostra scuola fa da punto di connessione tra il "Festival TrentinoInJazz" e gli appuntamenti che si svolgono qui a Villa Lagarina, a Isera e a Mori in stretta collaborazione con le amministrazioni comunali. Di Carlo va detto che era molto stimato come artista e come docente: competente e poliedrico, era anche un esperto della Gordon learning theory, metodologia di insegnamento della musica particolarmente adatta alla prima infanzia»

Continua >>
Tutte le notizie >>