Il parco Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
Cartiera: riavviata la procedura di Valutazione Impatto Ambientale (VIA)
M.V. - 1 marzo 2011

La società Cartiere Villa Lagarina SpA ha depositato in data 30 dicembre 2010 la documentazione integrativa al progetto di adeguamento tecnologico finalizzato all'aumento produttivo dello stabilimento di Villa Lagarina e pertanto il Servizio Valutazione Ambientale ha riavviato la procedura di VIA. Entro marzo l'Amministrazione convocherà un incontro pubblico con la cittadinanza ed un Consiglio comunale dedicato. Per informazioni e/o comunicazioni scrivete a sportelloambiente@comune.villalagarina.tn.it


In data 6 maggio 2010 la ditta Cartiere Villa Lagarina S.p.A., con sede legale in Via Pesenti 1 nel Comune di Villa Lagarina, ha depositato presso il Servizio Valutazione ambientale la domanda di compatibilità ambientale e la domanda di autorizzazione integrata ambientale (AIA), relative al progetto denominato “Adeguamento tecnologico finalizzato all’aumento produttivo dello stabilimento Cartiere Villa Lagarina”.

Il progetto riguarda interventi di ampliamento sia strutturale sia della capacità produttiva dell’impianto. All’interno dell’area dello stabilimento esistente viene proposta la realizzazione di un magazzino coperto di circa 3.000 mq di superficie, per lo stoccaggio della carta da macero da utilizzare nella produzione del cartoncino, a completamento di recenti interventi di ampliamento di altri magazzini. Tali maggiori volumetrie sono funzionali all’aumento della capacità produttiva dalle attuali 400 tonnellate/giorno alle previste 910 tonnellate/giorno.

L'istruttoria di Valutazione Impatto Ambientale (VIA) avviene a seguito dello svolgimento della procedura di verifica (screening) conclusasi con determinazione del dirigente del Servizio Valutazione ambientale n. 17 del 12 marzo 2010 che ha disposto che il progetto sia sottoposto a procedura di VIA.

Tale procedimento, denominato “Progetto VIA n. 08/2010”, è stato attivato con la pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Trentino - Alto Adige n. 22 del 28 maggio 2010, per poi essere sospeso in data 2 agosto 2010 dal Servizio Valutazione Ambientale della Provincia per richiesta integrazioni.

Cartiere Villa Lagarina S.p.A. ha infine proceduto al deposito in data 30 dicembre 2010 degli ulteriori elaborati tecnici integrativi richiesti. L'espressione del parere da parte del Servizio Valutazione ambientale provinciale dovrà ora avvenire entro maggio 2011.

L'Amministrazione comunale di Villa Lagarina ha chiesto ed ottenuto dal Servizio Valutazione Ambientale della Provincia di esprimere a propria volta un parere in merito al progetto, in particolare riguardo alle modalità con cui verranno affrontate le principali problematiche ambientali connesse al potenziamento produttivo. Lo farà dopo un incontro pubblico con la cittadinanza ed un Consiglio comunale dedicato che si terranno dopo la metà di marzo.


Scaricare il riassunto non tecnico dello Studio di Valutazione di Impatto Ambientale: http://www.valutazioneambientale.provincia.tn.it/procedure_va/-Procedure%20di%20VIA/pagina31.html


(MV)

Carta riciclata: www.pro-gestspa.it