Villa Lagarina estate 2018
Carte d’identità si parte con quelle elettroniche
L.N. - 9 marzo 2018

A partire dal 16 marzo 2018 , ai cittadini italiani e stranieri residenti nel Comune di Villa Lagarina, al momento della scadenza oppure in caso di smarrimento, furto o deterioramento della precedente carta di identità, verrà rilasciata la nuova carta di identità elettronica (CIE)


Non può essere rilasciata ai non residenti né agli iscritti all’Anagrafe degli italiani all’estero (AIRE).

Per i soli cittadini italiani tale carta d'identità è anche documento valido per l'espatrio nei paesi ove consentito.

La carta d'identità rilasciata ai minori di 3 anni ha validità di 3 anni; rilasciata ai minori di età compresa fra i 3 ed i 18 anni ha validità di 5 anni; rilasciata ai maggiorenni ha validità di 10 anni. La scadenza dei documenti rilasciati dopo il 09/02/2012 coincide con il giorno del compleanno del titolare. È possibile richiedere una nuova carta d'identità nei 180 giorni precedenti la scadenza.

Dove rivolgersi per fissare l’appuntamento
Per richiedere la carta d’identità elettronica è necessario fissare un appuntamento con l’Ufficio Anagrafe presso il Municipio di Villa Lagarina: email: anagrafe@comune.villalagarina.tn.it - tel. 0464 494205 / 0464 494219.

Orario per il rilascio della carta d’identità elettronica
Lunedì: 10.30-12.00
Martedì: chiuso
Mercoledì: 10.30-12.00 e 15.30-17.00 (mercoledì del cittadino)
Giovedì: chiuso
Venerdì: 10.00-11.30

Quanto costa
Il costo della carta è di euro 22,20. È possibile effettuare il pagamento con POS.

Tempi di attesa
L’operazione allo sportello richiede mediamente 30 minuti. La carta di identità elettronica sarà consegnata dal Poligrafico dello Stato, con lettera raccomandata, all’indirizzo indicato dal cittadino, nell’arco di 6 giorni lavorativi.

Documenti da presentare
Il cittadino si deve presentare allo sportello con:

  • una fototessera recente, che dovrà avere le stesse caratteristiche richieste per quelle utilizzate per il passaporto;
  • la tessera sanitaria/codice fiscale;
  • la Carta di identità precedente. In caso di smarrimento o furto è obbligatoria la denuncia in originale rilasciata dalla Polizia di Stato, dai Carabinieri o dalla Polizia Municipale ed altro documento di riconoscimento. Mentre in caso di deterioramento il richiedente dovrà presentare contestualmente il documento originale deteriorato;
  • per i cittadini stranieri, oltre ai documenti già indicati, occorre anche il permesso di soggiorno valido oppure ricevuta della domanda di rinnovo presentata nei termini previsti unitamente alla copia del permesso scaduto.

Per i minorenni:
Per ottenere la carta d'identità valida all'espatrio entrambi i genitori (o eventuale tutore/i) ed il minore dovranno essere presenti contemporaneamente presso l’Ufficio Anagrafe, al momento della richiesta.

Nel caso in cui uno dei genitori non potesse presentarsi potrà firmare al proprio domicilio il modulo di “istanza ed assenso al rilascio” ed allegare copia di un documento di identità. Tale modulo ci verrà consegnato dal genitore che si presenterà agli sportelli all’atto della richiesta.

Se il minore è accompagnato all'estero da altra persona, occorre una apposita dichiarazione convalidata dalla Polizia di Stato.

Donazione organi
I cittadini che lo desiderino, al momento del rilascio della Carta di identità elettronica, possono esprimere la propria volontà in merito alla donazione di organi.

Avviso
Al momento della richiesta del nuovo documento verrà effettuata una verifica sull’allineamento del codice fiscale del cittadino con l’Anagrafe comunale e l’Indice Nazionale delle Anagrafi. In caso di mancato allineamento ed impossibilità a procedere immediatamente, sarà comunicata successivamente al cittadino la risoluzione del problema ed assegnato un nuovo appuntamento.