Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
BenApp crea Intrecci in Comune
L.N. - 22 gennaio 2018

BenApp è un’applicazione online accessibile da qualsiasi dispositivo (pc, tablet, smartphone) che permette di gestire un sistema di scambio locale relazionale, ideata e realizzata da Raimonda Marzani. L’assessora all’istruzione, servizi alla persona, protezione sociale Serena Giordani spiega: «In seguito alla condivisione con l’amministrazione comunale, BenApp è stata proposta come strumento per favorire lo sviluppo di una rete di collaborazione tra gli aderenti del Distretto famiglia Vallagarina, e presentata al Festival della famiglia 2017, organizzato dall’Agenzia per la famiglia della Provincia di Trento. Con “Intrecci in Comune”, grazie alla collaborazione della Scuola materna di Pedersano onlus, dell’associazione Genitori in gioco e dell’associazione Multiverso e al finanziamento ottenuto sul bando Intrecci possibili, Villa Lagarina sarà il primo Comune a sperimentare BenApp: una risposta innovativa ai bisogni delle famiglie per costruire un sistema di welfare generativo»


Per Raimonda Marzani: «“Intrecci in Comune - Famiglie e organizzazioni in rete” è un progetto che mette in rete famiglie e organizzazioni per creare un sistema di scambio locale basato sulla solidarietà tra gli utenti e per promuovere il benessere familiare. L’idea è semplice: offrire quello che si fa o che si sa fare e/o domandare quello che serve alla propria rete personale di amici e/o persone di fiducia, utilizzando BenApp, un’applicazione online che rende gli scambi facili e immediati. Quando un amico offre un favore riceve un gettone virtuale, il benessere, da spendere poi in successive richieste. Viene meno così quel senso di debito che spesso frena chi chiede.

Con un modo semplice e immediato, si moltiplicano le occasioni di relazione e di scambio. Quante volte si fa qualcosa che, se condiviso, potrebbe servire anche agli altri? Andare a prendere un figlio a scuola, organizzare una gita, fare la spesa, fare una torta. Anche un talento può essere condiviso mettendolo, per esempio, a disposizione delle associazioni locali, rispondendo alle loro richieste di collaborazione. Ne trae vantaggio così anche il mondo del volontariato.

Intrecci in Comune accompagnerà l’avvio della rete organizzando momenti di condivisione e di scambio tra associazioni, eventi dedicati alle famiglie, laboratori nei quali avviare nuove collaborazioni e inventare assieme possibili utilizzi di BenApp. Per partecipare al progetto è possibile creare la propria utenza famiglia o personale BenApp dal sito www.benapp.it e iscriversi a un laboratorio di intrecci sul “calendario eventi locali”: sarà l’occasione per spiegare come utilizzare al meglio BenApp e per ricevere un anno di utenza BenApp in omaggio».

Il logo del progetto è stato realizzato dai ragazzi dell’associazione Multiverso, primo frutto della rete di Intrecci in Comune. Un logo che comunica il valore della rete e l’importanza di relazioni reali e non virtuali.

Clicca sull'immagine per visitare la galleria