Il parco Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
A.B. - 19 agosto 2011

È stato approvato dal Consiglio comunale il primo bilancio sociale presentato dall'Amministrazione comunale di Villa Lagarina, che tra le prime in Trentino si dimostra coraggiosa nell'imboccare questa strada, così come era già stato per la Certificazione ambientale EMAS o per il marchio Family in Trentino. «Uno strumento nuovo con il quale l’esecutivo presenta pubblicamente e in modo trasparente le proprie decisioni organizzative, le scelte strategiche, la missione sociale, i risultati conseguiti, le risorse impegnate e gli obiettivi raggiunti» si legge nell'introduzione firmata dall'assessore al bilancio Ivano Zandonai. Il documento, che si riferisce all'esercizio 2010, può essere scaricato in PDF o si può richiederlo in formato cartaceo alla Segreteria comunale


Continua >>
Copertina bilancio sociale 2010
A.B. - 18 agosto 2011

Conferenza tenuta dal biologo Uberto Ferrarese esperto del Museo Civico di Rovereto


Continua >>
Immagine zanzara tigre
A.B. - 12 agosto 2011

L'Amministrazione comunale ha aderito formalmente all'istituzione di una cattedra di eccellenza denominata “Cattedra Adalberto Libera per l’architettura nel paesaggio e nel territorio del Trentino”, progetto proposto dalla Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Trento che attraverso il Corso di Laurea specialistica di Edile/Architettura ha nei futuri programmi internazionali lo sviluppo di tale offerta didattica. «La Cattedra Adalberto Libera ha lo scopo di diffondere, tanto in ambito locale, quanto internazionale, una delle eccellenze trentine dell’architettura, che attende da tempo una giusta valorizzazione e collocazione» spiega l'assessore comunale alla cultura Serena Giordani


Continua >>
Adalberto Libera
M.V. - 4 agosto 2011

Il Consiglio comunale di Villa Lagarina ha conferito all'unanimità la cittadinanza onoraria a padre Giulio Giordani di Bento Gonçalves, discendente degli emigranti di Pedersano in Brasile, «per il determinante impegno profuso nel riscoprire, rinsaldare e poi consolidare i rapporti di amicizia e scambio tra le comunità di origine di molti suoi conterranei, in particolare Pedersano e Castellano, e la comunità trentina di Bento Gonçalves, Brasile». Il 16 agosto padre Giulio celebrerà una Messa al capitello di San Rocco che sorge sulla strada verso malga Cimana, edificato nel 1911 per volontà di Valentino Giordani, emigrato in Brasile nel 1876. Con l'occasione sarà posata dall'Amministrazione comunale una targa in memoria del compianto direttore della Trentini nel Mondo, Rino Zandonai


Continua >>
Padre Giulio Giordani
M.V. - 3 agosto 2011

Una settimana di spettacoli, incontri e gastronomia dal 2 al 7 agosto al Parco delle Leggende di Castellano. Tra le novità di questa undicesima edizione l'apertura alla dimensione internazionale, eppoi musica d'autore, ballo, film e una cucina folk imperdibile. Una “ecofesta” all'insegna del rispetto dell'ambiente organizzata come sempre dalle Associazioni di Castellano con la collaborazione e il supporto, tra gli altri, del Comune di Villa Lagarina


Continua >>
CastelFolk 2011
M.V. - 29 luglio 2011

Lo scorso 19 luglio è stato presentato a Palazzo Libera il catalogo della mostra “Al muro, al muro” (Edizioni Publistampa, collana Arte), inaugurata il 2 luglio e visitabile fino al 7 agosto. «L’esposizione rende omaggio all’opera dell’artista Paolo Tait e, nello specifico, a un particolare momento della sua produzione, quella dedicata ai manifesti d’artista e a cartelle di rappresentanza» spiega Serena Giordani, assessora comunale alla cultura. L'artista ha presentato per l'occasione e in vista delle vacanze estive un provocatorio manifesto-denuncia contro l’abbandono dei cani (vedi foto)


Continua >>
Manifesto-denuncia contro l'abbandono dei cani, Paolo Tait
M.V. - 26 luglio 2011

Con i voti della maggioranza di VillaLagarina Insieme e della minoranza di Vivere VillaLagarina è passato in Consiglio comunale il progetto preliminare per la realizzazione della rete di teleriscaldamento intercomunale che servirà gli edifici pubblici di Villa, Nogaredo e Pomarolo sfruttando cascami di calore prodotti dalla cartiera e che altrimenti andrebbe letteralmente "su per il camino". Molto soddisfatta la vicesindaco Romina Baroni: «Dopo un lavoro durato quasi 5 anni siamo finalmente riusciti a tagliare un primo traguardo, che ci permetterà ora di chiedere alla Provincia i finanziamenti per realizzare l'opera. Ringrazio i Consiglieri che hanno voluto sostenere questa proposta di grande valore strategico e ambientale». Comunità Attiva ha abbandonato l'aula al momento della votazione adducendo carenze tecnico-procedurali


Continua >>
Tubazioni del teleriscaldamento
M.V. - 19 luglio 2011

Ideale prosecuzione della colonia diurna “Fantasti... colonia” svoltasi in giugno e luglio, è in partenza una settimana di campeggio residenziale ad Arco che coinvolgerà dall'8 al 14 agosto quattordici ragazzini e ragazzine tra i 7 ed i 12 anni, ospitati in una struttura immersa nella natura e vicinissima sia al lago di Garda che al lago di Ledro. Rigorosamente vietati cellulari, radioline, videogiochi, mp3, … porte aperte invece al massimo divertimento. Ancora due posti disponibili


Continua >>
Tiro alla fune
M.V. - 11 luglio 2011

Nelle settimane scorse sono apparsi sul quotidiano locale L'Adige alcuni articoli che hanno riportato al centro dell'attenzione il Filatoio di Piazzo. Imponente opificio costruito dal conte Filippo Marzani, verso la fine del 1800 cessò la lavorazione della seta ed è oggi prezioso reperto di archeologia industriale. Abbiamo chiesto al sindaco di Villa Lagarina, Alessio Manica, di ripercorrere brevemente la storia dei lavori che ancora interessano la struttura di proprietà comunale e di delineare quali siano i progetti e le idee per il filatoio


Continua >>
Il filatoio di Piazzo
M.V. - 24 giugno 2011

Il prezioso lavoro offerto da alcuni volontari e i materiali messi a disposizione dall'Amministrazione comunale hanno di fatto consentito una rinascita del campo da calcio di Pedersano. Rinnovato il manto erboso, tracciate le righe, sistemate le porte e installate le panchine, rafforzata la recinzione, rifatti spogliatoi e servizi igienici. «La soddisfazione maggiore è il vedere che esiste ancora un tessuto sociale disponibile a mettersi a disposizione della comunità - afferma Flavio Zandonai, assessore comunale al patrimonio - oltre che ovviamente l'aver restituito alla frazione un piccolo centro sportivo che nella sua semplicità è tuttavia molto frequentato, specialmente dagli adolescenti»


Continua >>
Campo da calcio di Pedersano