Il parco Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
L.N. - 16 aprile 2018

Quattro ragazze del Liceo Rosmini di Rovereto hanno partecipato, sabato, a quella che per Villa Lagarina è la terza edizione del Social day. L’idea è semplice: i ragazzi vengono contattati e formati a scuola; di loro, quelli che scelgono di attivarsi concretamente trovano dei datori di lavoro a cui cedere una simbolica giornata di impegno. Il gettone che guadagnano viene devoluto a un progetto internazionale e a uno nazionale: quest’anno, cura e prevenzione della malaria in Burkina Faso e associazione Libera. A Villa Lagarina, le giovani hanno ridipinto alcune panchine del cortile della scuola e hanno ripulito le canalette di scolo delle acque bianche. Il consigliere delegato alle politiche giovanili, Jacopo Cont, commenta: «Sono diversi anni che aderiamo al Social day ed è sempre una bella occasione per partecipare a una “piattaforma” di impegno diffuso oltre i nostri confini. È utile anche perché stimola il volontariato e dimostra che ci sono sempre giovani pronti a donare il proprio tempo e il proprio lavoro per una grande causa»


Continua >>
L.N. - 9 aprile 2018

Anche quest’anno, il Comune di Villa Lagarina aderisce a Trentino pedala: iniziativa promossa dall’Assessorato alle infrastrutture e all’ambiente - Servizio sviluppo sostenibile e aree protette della Provincia, che ha l’obiettivo di incentivare tutti a un utilizzo quotidiano e regolare della bicicletta come mezzo di trasporto economico, che contribuisce alla riduzione dell’inquinamento e del traffico, nonché a uno stile di vita sano. Il Cicloconcorso fa parte di una strategia integrata della Provincia verso gli obiettivi di sviluppo sostenibile 2030. Per l’assessore comunale all’ambiente, Marco Vender: «Una simpatica occasione che rafforza un'attenzione alla mobilità lenta e sostenibile che stiamo perseguendo da anni, a partire dal piedibus fino al bike sharing. Rinnovo dunque l’invito, a tutti i cittadini, a iscriversi e a partecipare, facendo crescere il conteggio dei chilometri accumulati e dell'anidride carbonica risparmiata dalla squadra di Villa Lagarina»


Continua >>
L.N. - 2 aprile 2018

Da giovedì, data in cui si celebrava la giornata mondiale dell'acqua, è visitabile in biblioteca a Villa Lagarina l'installazione video-sonora con le interviste del progetto «Narrare Villa Lagarina». L'installazione incrocia memoria orale, suoni ambientali, fotografia e disegni degli alunni delle classi quarta A e quarta B della scuola elementare ‘‘Paride Lodron’’. Si tratta della conclusione del laboratorio didattico dedicato alla raccolta di narrazioni legate alle fontane del centro storico di Villa Lagarina. L’installazione è visitabile negli orari di apertura della biblioteca fino al 30 aprile e rientra nel programma di EnergEticaMente2018. Il laboratorio aveva l’obiettivo di allenare l’attenzione e la capacità di ascolto degli allievi con esercizi pratici e passeggiate sonore, insegnare le tecniche base di registrazione digitale, incontrare gli anziani presso le fontane. «Tutto questo – spiega il consigliere delegato alle politiche giovanili Jacopo Cont - per creare interazione sociale e, soprattutto, per documentare con audio e immagini la “biografia” dell’acqua nel nostro paese, attraverso le fontane, le esperienze e le persone»


Continua >>
L.N. - 28 marzo 2018

Il Consiglio comunale di Villa Lagarina, nella seduta dello scorso lunedì 26 marzo, ha dato il via libera al bilancio 2018 e al documento unico di programmazione (Dup) che copre il triennio fino al 2020, dunque fino al termine dell’attuale mandato amministrativo. Allo scontato voto favorevole dei consiglieri di maggioranza, quest'anno dopo tre dinieghi di fila degli anni scorsi, è arrivata l'astensione di entrambi i gruppi di minoranza che, pur con qualche naturale distinguo, hanno riconosciuto la bontà della programmazione proposta dall'amministrazione guidata da Romina Baroni. «Mi ha fatto piacere l'apertura delle minoranze, il contesto generale rimane difficile ma pur con risorse limitate continuiamo a tenere fede al nostro programma di consiliatura - afferma soddisfatta la sindaca che ha anche le competenze del bilancio - i nostri sforzi si confermano nel campo delle politiche sociali, del sostegno alle famiglie, ai giovani e agli anziani, così come prosegue l'attenzione all'ambiente, al risparmio energetico, alla mobilità sostenibile e all'economia circolare»


Continua >>
L.N. - 26 marzo 2018

È stato l’architetto Jonas Tratz dello studio Fakt di Berlino a tenere la lectio magistralis a Mesiano nell’ambito della “Cattedra d’eccellenza Adalberto Libera”. La stampa locale ha definito il suo pensiero come “Pragmatismo visionario”. L’architetto, scelto per la quinta edizione della Cattedra, sarà impegnato per un anno in attività formativa e seminariale per il corso di laurea in ingegneria edile-architettura e sarà protagonista nell’organizzazione di conferenze divulgative. Per l’assessora comunale Serena Giordani, che tra le sue deleghe ha anche quelle ai master universitari e alla Cattedra Libera: «È una soddisfazione vedere che siamo arrivati alla quinta edizione, questo manifesta un interesse vivo. Sottolineo inoltre la costante attenzione verso la progettualità e i temi dell’architettura legati agli stimoli di Libera. Ho potuto notare, in questa edizione, una tensione verso un’architettura che si apre alle problematiche del paesaggio, alla sensibilità non solo al progetto ma anche al contesto in cui il progetto va a inserirsi. Questo premio dà ai giovani nuovi stimoli e da loro nascono nuove proposte con nuove motivazioni; ci sono ancora molte idee da esplorare»


Continua >>
J. Tratz
L.N. - 19 marzo 2018

La raccolta differenziata continua a essere motivo d’orgoglio per i cittadini e l’amministrazione di Villa Lagarina: i dati mostrano un ulteriore miglioramento con la cifra record, registrata a febbraio, che supera l’82%. Funziona, dunque, il sistema del porta a porta spinto, che genera riduzione del residuo e soprattutto una eccellente qualità delle frazioni differenziate, tanto che Villa Lagarina rimane in vetta alle classifiche provinciali. L’occasione per tornare a parlare dei risultati raggiunti è data dalla risposta fornita, dall’assessore all’ambiente Marco Vender, a un’interrogazione consiliare


Continua >>
L.N. - 12 marzo 2018

È stata inaugurata sabato scorso a palazzo Libera “Il segno di Cirillo Grott”. Curata da Serena Giordani, la mostra è un omaggio all'artista (scomparso nel 1990) e a un particolare della sua creatività: il segno. Era presente Maria Bruna Fait che ha dato voce al “segno poetico” di Grott, accompagnata dal violino del maestro Andrea Ferroni. La mostra sarà visitabile fino al 15 aprile (mercoledì, giovedì, venerdì 14-18; sabato, domenica e festivi 10-18); l'ingresso è libero e gratuito. Contemporaneamente, nell'ingresso del municipio di Villa Lagarina, sono esposte 4 sculture bronzee dell’artista, a ricordo del centenario della fine della Prima guerra mondiale. Per la curatrice Serena Giordani: «Segno pittorico e segno poetico sono stati evidentemente una forza urgente in lui. Il linguaggio è quindi traccia, necessità, si sprigiona e prende forma dall’interno: è frutto di un processo creativo». L’artista una volta dichiarò: «Credo che le mie opere trasmettano sempre un messaggio di pace (…) Credo non si possa fare dell'arte con l'animo agguerrito (…) perché essa è tra le massime espressioni dell'umanità»


Continua >>
L.N. - 9 marzo 2018

A partire dal 16 marzo 2018 , ai cittadini italiani e stranieri residenti nel Comune di Villa Lagarina, al momento della scadenza oppure in caso di smarrimento, furto o deterioramento della precedente carta di identità, verrà rilasciata la nuova carta di identità elettronica (CIE)


Continua >>
L.N. - 6 marzo 2018

È Gabriella Postinghel la volontaria dello sport 2017 per Villa Lagarina. Il premio, divenuto ormai una tradizione, è stato consegnato a fine febbraio nelle sale della Comunità di valle della Vallagarina. Sono stati coinvolti quei volontari che, col loro impegno, rendono possibile la pratica dello sport sul territorio. Come sempre, sono i singoli Comuni a segnalare alla Comunità di valle le persone più meritevoli e, quest’anno, Gabriella Postinghel è stata scelta per il suo lungo impegno nel mondo del calcio, con l’Us Vallagarina. Lei spiega: «Ho iniziato quando mio figlio è entrato nelle giovanili, poi la passione è cresciuta sempre più, fino a quando sono diventata vicepresidente. Che soddisfazione, oggi, aver ricreato la “seconda categoria” e avere le squadre per ogni fascia d’età». L’assessore comunale allo sport, Andrea Miorandi, commenta: «Gabriella è un vulcano, si dà molto da fare e riesce a coinvolgere tante persone; è impegnata anche nella Polisportiva, come referente dell’Us»


Continua >>
L.N. - 28 febbraio 2018

La giunta comunale di Villa Lagarina ha dato il via alle procedure per assegnare la gestione in concessione del bocciodromo e per la locazione dell'annesso bar in località Giardini. Il Comune punta così a ottimizzare la conduzione del proprio prestigioso e molto frequentato complesso dedicato al gioco delle bocce, affidandolo a un gestore unico. La concessione e la locazione commerciale dureranno 6 anni, potenzialmente rinnovabili per altri 6. Il termine per presentare l’offerta è stabilito alle 12 di mercoledì 4 aprile 2018 e il prezzo a base di gara è fissato in 8mila euro l’anno, oltre l'Iva se dovuta per legge. Il servizio sarà aggiudicato col criterio dell’offerta più vantaggiosa, valutabile in base agli elementi dell’offerta tecnica (massimo 85 punti) ed economica (massimo 15), ma occorrerà ottenere complessivamente un punteggio di almeno 65 punti su 100 per essere ammessi alla graduatoria definitiva di aggiudicazione


Continua >>