Il parco Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta

La Biblioteca comunale di Villa Lagarina, intitolata all'architetto Adalberto Libera (Villa Lagarina, 1903 - Roma, 1963), è stata inaugurata ufficialmente sabato 14 ottobre 1989. L'attuale sede, nell'ala nobile di Palazzo Camelli, in piazzetta dott. Enrico Scrinzi 3, è stata inaugurata il 16 marzo 2014.

La Biblioteca è collegata al Catalogo Bibliografico Trentino (CBT), che riunisce tutte le biblioteche del Trentino, consentendo l'accesso a circa 4,4 milioni di documenti bibliografici (libri, periodici, spartiti musicali, DVD). È inoltre inserita nel Sistema Bibliotecario Trentino, assicurando così il servizio di prestito interbibliotecario. 

La Biblioteca collabora regolarmente con l'Istituto comprensivo di Villa Lagarina in supporto all'attività didattica delle scuole elementari e medie.

Particolare attenzione è dedicata alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale locale, sia con l'appoggio prestato all'utenza nelle ricerche e nelle consultazioni degli archivi comunale e parrocchiale; sia nell'acquisizione diretta di materiale documentario; sia nella promozione e produzione di libri e saggi di storia locale.

La Biblioteca è stata inoltre sede della rivista "Il Comunale", periodico storico attivo nel panorama culturale lagarino tra il 1985 e il 2007.

 

DPCM del 3 novembre 2020: chiusa la biblioteca dal 5 novembre al 3 dicembre 2020

 

 

ORARIO AL PUBBLICO

IN VIGORE DAL 2 NOVEMBRE 2020
 lunedì 08:30 - 12:00
 martedì CHIUSO
 mercoledì 08:30 - 12:00
 giovedì 08:30 - 12:00
 venerdì 14:00-18:00

CONTATTI
Sede: piazzetta Scrinzi, 3
Bibliotecario: Roberto Adami
e-mail: villalagarina@biblio.infotn.it
telefono: 0464 412970
fax: 0464 412945

[dati aggiornati al 30 10 2020]