Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
Un treno di disegni in via Segantini
L.N. - 2 ottobre 2017

Via Segantini a Villa Lagarina è stata invasa dai bambini delle prime tre classi delle elementari, che la hanno decorata disegnando un lungo treno: ogni vagone una classe, ogni classe una serie di tematiche legate all’ambiente. Così Villa Lagarina ha celebrato, giovedì 21 settembre, la settimana della mobilità sostenibile; il giorno prima, i ragazzi delle quarte e quinte della scuola del paese avevano partecipato a un laboratorio in biblioteca, realizzando cartelloni a tema che saranno plastificati e appesi in luoghi di grande passaggio, per contribuire alla sensibilizzazione


Il consigliere delegato alle politiche giovanili, Jacopo Cont, spiega: «Era fondamentale, parlando di mobilità sostenibile, coinvolgere le fasce d’età più giovani. Sono loro che tracceranno il futuro della mobilità e più in generale dei comportamenti ambientali da perseguire. Abbiamo scelto di dividere l’attività in due giorni e la chiusura di via Segantini non è certo casuale: è una strada trafficata, che di solito si guarda solo passandoci in auto. Giovedì, invece, abbiamo reso questo luogo un posto di Villa dove poter disegnare, chiacchierare e giocare».

Nei due giorni di iniziative, i ragazzi di tutte le classi elementari sono stati anche coinvolti in una lezione sul campo, con il vigile urbano, per conoscere l’educazione e la sicurezza stradale.

Clicca sull'immagine per visitare la galleria