Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
L.N. - 25 settembre 2017

«La grande arte Tingatinga, dal nome del suo fondatore, è in fondo il canto di un popolo, il canto della sua nostalgia di tanti tesori perduti». Così Mario Cossali ha introdotto, il giorno dell’inaugurazione, la visita alla mostra Tinga Tinga, aperta a palazzo Libera fino al 15 ottobre. L’allestimento propone l’arte contemporanea della Tanzania ed è curata dall'Associazione KuSaidia onlus. Per il vicesindaco e assessore alla cultura, Marco Vender: «Una chiassosa tavolozza di colori, un viaggio virtuale nei villaggi e nelle savane africane attraverso gli occhi e il pennello degli artisti popolari della scuola d’arte Tingatinga di Dar es Salaam»


Continua >>
L.N. - 18 settembre 2017

Lo scorso lunedì 11 settembre è entrato in vigore l'orario invernale del Piano d'area del trasporto pubblico urbano della Vallagarina che coinvolge 11 comuni. «Per Villa Lagarina si sono concordate alcune piccole modifiche sulla linea 3 che garantiscono nel complesso una corsa in più in partenza da Castellano con destinazione piazza Posta a Rovereto (12 nell'arco della giornata invece che 11) e una corsa in più in partenza da corso Rosmini con destinazione Pedersano (18 nell'arco della giornata anziché 17) e poi Castellano (11 corse ogni giorno al posto di 10)» spiega la sindaca Romina Baroni. È stata inoltre introdotta la nuova linea 8 che collegherà direttamente Villa Lagarina con l'ospedale civile dal lunedì al sabato transitando per Nogaredo, Isera, Borgo Sacco e stazione dei treni


Continua >>
L.N. - 13 settembre 2017

«Credete nelle vostre capacità e guardate sempre con entusiasmo al futuro, poiché esso dipende anche dalla vostra curiosità e dal vostro desiderio di conoscenza». Così l'assessora all’Istruzione, servizi alla persona e sicurezza sociale, la professoressa Serena Giordani, augura buon anno scolastico agli alunni e alle alunne di Villa Lagarina. Il suo intevento, che riportiamo integralmente, è rivolto a tutte le persone che vivono nel mondo della scuola


Continua >>
L.N. - 12 settembre 2017

Sala Nobile di Palazzo Libera ospita mercoledì 13 settembre alle 17 l'apertura della Settimana Mozartiana 2017 "Mozart e il pianoforte" e contemporaneamente inaugura la mostra dell’artista russa Anna Nezhnaya, "Mozart e la famiglia Lodron". Il taglio del nastro sarà salutato da un intervento di Thomas Domer del Comitato scientifico del Mozarteum di Salisburgo e dagli emozionanti intermezzi musicali dei solisti del Trainini Cello Ensemble. Al critico d'arte Maurizio Scudiero il compito di presentare l'allestimento della Nezhnaya. «Villa Lagarina rinnova il proprio stretto legame con i Lodron, con cui il grande compositore salisburghese strinse radicata amicizia, in particolare con la contessa Antonia per cui compose le due Lodronische Nachtmusiken KV 242 e KV 247 - commenta il vicesindaco e assessore alla cultura, Marco Vender - siamo quindi davvero orgogliosi di ospitare il vernissage dell'evento che dal 13 al 17 settembre coinvolge anche Rovereto, Ala, Borgo Valsugana, Isera e Nogaredo»


Continua >>
L.N. - 5 settembre 2017

È stata ritirata lunedì e sarà installata mercoledì la nuova fontanella che servirà, con ottima “acqua della sindaca”, il parco giochi di Cei. «Un progetto iniziato qualche mese fa, che ora l’artigiano Markus Nabersberg, di Prato allo Stelvio (nella foto), ha concluso ed è dunque pronto a consegnarci» spiega la prima cittadina Romina Baroni che ha donato alla collettività il manufatto raffigurante un orso: «L'opera in legno, con il particolare dell'orsetto che sorregge un cuore da cui zampilla l'acqua, si inserisce perfettamente nella riserva naturale e, in particolare, nel parco giochi anch’esso interamente in legno»


Continua >>
L'autore con la sua opera
L.N. - 29 agosto 2017

Il Consiglio comunale di Villa Lagarina prende spunto dal sostegno all'iniziativa del Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, tesa a riconoscere la pace quale diritto umano fondamentale della persona e dei popoli, per affidare alla giunta l'impegno di: proseguire a costruire e diffondere la cultura della pace positiva, una cultura che rimetta al centro i valori della Costituzione e sappia generare comportamenti personali e politiche pubbliche coerenti; continuare a promuovere un’educazione alla pace, riconoscendo il ruolo fondamentale della scuola e sostenendola anche economicamente affinché ogni anno venga realizzato un progetto che miri alla diffusione dell’educazione alla pace; proporre e sostenere iniziative volte alla divulgazione di uno spirito di pace e solidarietà tra i popoli. L'ha fatto votando compatto la mozione “Riconoscimento internazionale del diritto umano alla pace” proposta dal capogruppo di Villa Lagarina Insieme, Jacopo Cont


Continua >>
La partecipazione istituzionale alla Marcia per la Pace, al centro il consigliere Cont
L.N. - 21 agosto 2017

I giovani di Villa Lagarina, uniti nella poliedrica associazione Multiverso, tornano a mettersi in gioco con una festa di tre giorni (24, 25 e 26 agosto) rivolta non solo ai loro coetanei ma a tutti: dai più piccoli fino a chi, sorridendo, si definisce “vintage”. E “vintage” è anche il nome di una delle 5 “zone” in cui si articola l’offerta culturale, musicale, artistica, gastronomica e sociale del “The right”; le altre aree sono “green zone”, “art zone”, “street zone” e “children zone”. Il presidente di Multiverso, Marco Maffei, spiega: «Riproponiamo il format che bene ha funzionato lo scorso anno, migliorando ogni settore»; la sindaca di Villa Lagarina Romina Baroni: «Grazie a questi ragazzi, che animano tutto il paese e che fanno sempre meglio, riuscendo a coinvolgere tutti». Il consigliere delegato alle politiche giovanili, Jacopo Cont, afferma: «Questo progetto ha mostrato di saper camminare con le sue gambe dopo essere nato all’interno del tavolo giovani. Non a caso viene spesso citato a livello provinciale per essere riuscito nell’intento primario delle politiche giovanili: dare alle nuove generazioni gli strumenti per muoversi in autonomia»


Continua >>
L.N. - 17 agosto 2017

È tornato attivo quest’anno, e ha già riscontrato un buon successo di pubblico, con diversi “feedback” positivi, il centro visitatori del Lago di Cei: una struttura importante non solo per valorizzare il Bio Lago, ma anche una vera e propria “porta sud” della Rete di riserve del Bondone. Lo spiega la sindaca di Villa Lagarina Romina Baroni, che è anche vice presidente della Rete: «Cei, il suo lago e il suo centro visitatori possono essere la tappa iniziale di una visita sull’intero territorio compreso nella Rete: una visita che porti anche in Valle dei Laghi, sul Bondone e poi nelle immediate vicinanze, dalla Val di Gresta al Lago di Garda; il tutto, in un prossimo futuro, sarà sempre più possibile grazie all’uso delle bici elettriche: un settore su cui il territorio punta con decisione»


Continua >>
L.N. - 14 agosto 2017

Verità per Giulio Regeni. La chiede, compatto e unanime, il consiglio comunale di Villa Lagarina in risposta alla campagna lanciata da Amnesty International e La Repubblica per non permettere che l’omicidio del giovane ricercatore italiano finisca per essere “dimenticato”, per essere catalogato tra le tante “inchieste in corso” o peggio, per essere archiviato da una “versione ufficiale” del governo del Cairo. “Verità per Giulio Regeni” è diventata la richiesta finora di 5 regioni, 5 province, 245 comuni, 39 università, 51 scuole, 25 biblioteche e centri culturali, 43 media, 181 gruppi e associazioni del nostro Paese che hanno tutti esposto uno striscione giallo, simbolo con cui si richiama l’impegno per avere la verità sulla morte di Giulio. La mozione, presentata dal capogruppo di Villa Lagarina Insieme Jacopo Cont, è stata discussa martedì 1 agosto: «Anche se siamo un piccolo comune, è bene che anche noi ci esprimiamo su temi di rilievo internazionale e, in questo caso, attinenti i diritti umani e la verità. Mi fa piacere che la mia mozione abbia unito i tre gruppi consiliari»


Continua >>
L.N. - 11 agosto 2017

La ricorrenza religiosa dell’assunzione di Maria in cielo incrocia la festività di mezza estate con il piacere di incontrarsi, gustando i prodotti della terra e i piatti tipici della grande tavolata di Ferragosto. Da sabato 12 a martedì 15 agosto, il centro di Villa Lagarina si anima con la Festa dell’Assunta. Come spiega la sindaca, Romina Baroni: «È sempre un evento molto partecipato e atteso da chi abita in paese. Io ringrazio, a nome dell’amministrazione, tutti i volontari che si mettono a disposizione per donare momenti festa e vitalità a Villa Lagarina». Il comitato organizzatore ha una particolarità: si costituisce ogni anno e lavora freneticamente per un breve periodo, per poi darsi appuntamento all’anno successivo


Continua >>