Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
Ma a cosa serviveli 'sti gardelini?
Incontro
A cura di: Comune di Villa Lagarina e Pro Loco di Pedersano
Teatro parrocchiale di Pedersano
- Pedersano
Venerdì 28 aprile 2017, ore 20:30

Lo storico Marius De Biasi racconta la storia dei vigneti e delle pergole nella Val d’Adige trentina, con particolare riguardo ai cosiddetti "gardelini", misteriosi manufatti di un tempo ancora molto presenti nelle "cesure" dell'area collinare


Con la grande presenza di pergole il paesaggio agrario della Valle dell'Adige trentina (e sudtirolese) è unico nel suo genere. Non è sempre stato così.

In Trentino le pergole diventarono la forma di coltivazione dominante a partire dall'inizio del secolo scorso. Prima, nel fondovalle e nei dintorni degli insediamenti più grandi, nelle cosiddette cesure era diffusa la coltura mista e la produzione di vino era solo una parte delle produzione agraria.

In questo quadro di colloca la storia dei gardelini, la cui funzione è stata quasi del tutto dimenticata.

 

Marius De Biasi
Originario di Silandro (BZ), è l'autore di alcuni libri di storia del Trentino e del Sudtirolo. Ha pubblicato anche alcuni lavori sull'agricoltura delle nostra Regione. La riscoperta della funzione dei gardelini è un risultato originale delle sue ricerche.

 

INFO:
Comune di Villa Lagarina
cultura@comune.villalagarina.tn.it

 

 

Gardelini su muro di cesura a Villa L.