Servizi online
Albo Pretorio on-line
Albo telematico imprese
Archivio atti e provvedimenti
Cambio residenza
Tributi e Tariffe
Modulistica
Posta elettronica certificata
Regolamenti
Rss
In evidenza
Associazioni
Biblioteca comunale
Centro famiglia 180°
Centro servizi anziani
Gemellaggi
Lotta alla zanzara tigre
Mercati
Notiziario comunale
Pace e diritti umani
Palazzo Libera
Patto d'Area
Piano Protezione Civile
Piedibus
Pro Loco Pedersano
Pro Loco Castellano-Cei
Scuola musicale Jan Novák
SpazioLab
Solidarietà internazionale
Tavolo Giovani Destra Adige
Links utili
VisitVillaLagarina
Comunità della Vallagarina
Consorzio dei Comuni Trentini
Difensore civico
Garante dei minori
Centro AntiViolenza Trento
Cinformi
LILT Trentino
Progetto Destra Adige Lagarina
APT Rovereto e Vallagarina
Agenzia dello Sport Vallagarina
CastelFolk
In primo piano
L.N. - 18 aprile 2017

Sono arrivati lunedì 3 aprile, e sono ripartiti il giovedì successivo, i 20 studenti della facoltà di architettura dell'Università di Innsbruck, che hanno studiato il filatoio di Piazzo e realizzeranno alcuni progetti il cui filo conduttore sarà coniugare il riuso del volume con la sua antica vocazione di fabbrica tessile. L'architetto Markus Scherer, il docente che li accompagna assieme al professore Klaus Tragbar, spiega: «Questa esperienza è inserita in un esame del mio corso di studi; l'idea condivisa con la sindaca Romina Baroni è orientare i lavori verso la riattualizzazione della tradizione produttiva. Ogni studente svilupperà la propria idea. Per ispirare il lavoro, abbiamo inserito nel percorso anche una visita ad Abbadia Lariana, in provincia di Lecco, al museo della seta, dove vedere e comprendere meglio quale era la produzione che si realizzava anche a Piazzo»

Continua >>
L.N. - 10 aprile 2017

Per il secondo anno consecutivo, Villa Lagarina ha aderito al "Social day": percorso di cittadinanza attiva sulla solidarietà internazionale promosso da Mlal Trentino Onlus. L'iniziativa prevede una parte teorica nelle scuole superiori e una in cui gli studenti lavorano, per una giornata, devolvendo lo "stipendio" a progetti di grande valenza sociale. Sabato mattina, dunque, sei ragazzi che frequentano gli istituti di Rovereto hanno carteggiato e riverniciato le panchine e l'altalena del Parco dei Sorrisi. Il loro "datore di lavoro" è stato il Comune e il compenso è andato a finanziare il progetto "Haiti verde - per combattere la malnutrizione in Haiti con gli orti scolastici". Il consigliere con delega alle politiche giovanili, Jacopo Cont, ha seguito l'iniziativa ed era al parco con gli studenti: «Puntiamo a coinvolgere i giovani e loro hanno dedicato il proprio tempo per sostenere un'attività in cui credono. È un bel modo per dare supporto a iniziative di valenza internazionale, incentivando al contempo il volontariato locale»

Continua >>
L.N. - 3 aprile 2017

Il Comune di Villa Lagarina invita tutti i cittadini a iscriversi a "Trentino pedala", per contribuire a ridurre il traffico e migliorare il proprio stato di salute grazie al movimento in bici. Inoltre, lo stesso Comune potrà essere premiato come ente locale virtuoso, se i cittadini si iscriveranno numerosi e se lo sceglieranno come organizzazione di appartenenza o come datore di lavoro (nel caso dei dipendenti). «Usate la bici non solo in vacanza - spiegano i componenti della giunta comunale - ma anche per gli spostamenti quotidiani e per andare al lavoro». Bastano solo 100 km, percorsi nel periodo dal 15 marzo al 15 settembre, per essere estratti quali vincitori di bellissimi premi. Quest'anno c'è anche una novità: nel mese di luglio chi aderirà a "in bici al lavoro" potrà partecipare all'estrazione di premi settimanali. «Che aspettate a registrarvi? - esortano gli assessori - il concorso è già iniziato!» Tutte le informazioni sono disponibili su www.trentinopedala.tn.it

Continua >>
L.N. - 27 marzo 2017

È stata inaugurata sabato scorso a palazzo Libera la mostra dell’artista Mauro Berlanda "Tracce nel silenzio". Sottotitolo dell'esposizione, che sarà visitabile fino al 7 maggio ed è curata da Nicoletta Tamanini, è «Uomini e montagne. Ricordando Walter Bonatti». All'evento era presente anche l’alpinista mantovano Fausto De Stefani, fotografo e scrittore, secondo italiano dopo Reinhold Messner ad aver scalato  tutti i 14 ottomila. Ricordando il grande Bonatti, l'alpinista ha parlato del progetto per l’infanzia “Rahahil Memorial School” a cui in Nepal, da anni, si dedica con passione con la Fondazione Senza Frontiere Onlus

Continua >>
Tutte le notizie >>